Fiorentina, Giovanni Simeone spinge per vedere in futuro il padre in Nazionale

Fiorentina Giovanni Simeone Nazionale | Intervistato da Fox Sport, il gioiello della Fiorentina, di recente convocato in Nazionale, Giovanni Simeone, parlando di suo padre ha svelato che vedrebbe il proprio genitore perfetto per allenare la Nazionale argentina:

Fiorentina Giovanni Simeone Nazionale

“Come argentino piacerebbe a tutti noi che mio padre guidasse la Nazionale. E’ un allenatore che ci mette sempre il cuore, sa motivare e spronare i giocatori perché lottino sempre. Basta vedere l’Atletico. Come figlio lo vedrei bene e sento e so che in futuro accadrà”.

Come riportato dall’Ansa, l’attaccante viola ha poi aggiunto:

“Mio padre è uno dei migliori tecnici del mondo e come giocatore mi piacerebbe che un giorno mi allenasse. Eventuali difficoltà? Semplice: se segni ti mette in campo, altrimenti no”.

Fiorentina, Pioli su i suoi talenti

Su Simeone: “Non conta il centravanti ideale: Giovanni ha quel tipo di caratteristiche, è generoso e determinato e ci aiuta nella fase difensiva. Deve giocare così. Chiaro che vuole fare gol e deve farne, così come che migliorerà il bottino di reti”.

Su Veretout: “Il nostro modo di difendere è che anche il centrocampo abbia lo stesso atteggiamento degli attaccanti. Se ci siamo fatti trovare scoperti non è per errori suoi ma perché pressavamo male. Per lui è un ruolo diverso ed è contento di farlo, gli piace. Ha caratteristiche diverse da Badelj e in fase di costruzione ci può dare soluzioni diverse”.

Su Chiesa: “Quando un ragazzo ha così tanta passione e determinazione poi la porta in campo. Sta crescendo tantissimo: è di stimolo e sprono, oltre ad aver cominciato ad essersi assunto grandi responsabilità”. (per continuare a leggere seguire il link)