Inglese, l’agente: “Lasciare Napoli una decisione sofferta, ma a Roberto serviva continuità”

| 20/09/2018 16:40

Ultime Inglese, l’agente: “Lasciare Napoli una decisione sofferta”

Ultime Inglese Napoli | Samuele Sopranzi, agente di Roberto Inglese, ha parlato ai microfoni di Radio Marte. Ecco le sue dichiarazioni: “Lasciare Napoli è stata una decisione sofferta, però il ragazzo ed io abbiamo scelto di fare una decisione impopolare, ma a Parma gioca titolare e si sente protagonista. Avrebbe fatto comodo al Napoli perché è un attaccante forte fisicamente e fa reparto da solo. Il Napoli si riprenderà come sempre, Mertens e Milik torneranno a segnare tanto. Ancelotti e lo staff del Napoli volevano tenerlo, così come Giuntoli, ma è stata una decisione sofferta quella di andar via. Voleva giocare a tutti i costi e a Napoli avrebbe trovato poco spazio”.

Su Napoli-Parma: “Per lui sarà emozionante giocare contro il Napoli, ma darà il massimo per il Parma. La Juve, onestamente, è di un altro pianeta”.

Calciomercato Napoli, Alvaro Morata potrebbe arrivare

Non sta vivendo certo un periodo esaltante Alvaro Morata al Chelsea, sempre sostituito nelle prime quattro in cui è partito da titolare, per poi finire in panchina nell’ultima contro il Cardiff. Cinque gare e una sola marcatura. Non il massimo. Per tale motivo i colleghi inglesi del Daily Star parlano di un possibile prestito dello spagnolo a gennaio al West Ham. Attenzione però al Napoli.

Calciomercato Napoli Alvaro Morata ChelseaSe realmente il Chelsea dovesse aprire ad una cessione dello spagnolo, allora bisognerà fare attenzione anche alle intenzioni del Napoli, già accostato ad Alvaro Morata più volte. L’attaccante ex Juve potrebbe d’altronde fare molto comodo ad Ancelotti, che ad oggi si ritrova con una sola prima punta di ruolo, Milik. Il belga Mertens infatti dal tecnico azzurro viene visto più come un esterno d’attacco, non a caso il polacco è al momento il titolare nel suo tridente completato dai soliti Insigne e Callejon.

PER SEGUIRCI ANCHE SU GOOGLE NEWS, CLICCA QUI. 


Continua a leggere