Risultati Youth League – Vince la Juve, battuta la Roma

| 19/09/2018 18:40

Risultati contrastanti per le italiane in Youth League: alla vittoria della Juventus in terra valenciana fa da contraltare la sconfitta della Roma col Real Madrid

Risultati Youth League | Juventus e Roma erano impegnate rispettivamente contro Valencia e Real Madrid: i bianconeri hanno avuto la meglio grazie alla rete di Petrelli al 70′. Nonostante qualche sprazzo, i giallorossi hanno invece ceduto il passo ai pari età del Real, trascinati dai gol di Pedro Ruiz, Rodrigues e Garcia. Di Cangiano il gol della bandiera romanista.

Risultato Valencia Juventus Youth League

La Juventus parte bene e crea subito una prima palla-goal con la sua coppia d’attacco, ma Pardo blocca tutto. Al 24′ il Valencia risponde con il bell’assist di Garcia, sprecato da un clamoroso errore di Campos a porta spalancata. Poco dopo la mezz’ora gli spagnoli si ripetono, ma Lee viene fermato dalla traversa su calcio di punizione.

Nella ripresa la partita resta comunque equilibrata, ma è ancora il Valencia a divorarsi il vantaggio con un brutto errore sotto porta di Fernandez. Nei bianconeri entrano Morrone e Gozzi, ma al 62′ uno sfortunatissimo Valencia colpisce un altro legno: l’autore della conclusione è sempre Lee, che questa volta stampa un bel tiro a giro sul palo.

Al 70′ la Vecchia Signora tira fuori tutto il suo cinismo: Portanova mette al centro per Moreno, il tiro del numero 10 diventa un assist per Petrelli, che insacca il vantaggio. A questo punto il Valencia perde certezze in campo e concede un’altra occasione ai bianconeri, che non chiudono i conti sul tentativo del neo entrato Frederiksen. Nel finale la squadra di Baldini regge all’urto spagnolo e porta a casa tre punti d’oro.

Risultato Real Madrid Roma Youth League

Buon approccio alla gara da parte dei giallorossi, che cercano subito qualche conclusione dalla distanza, ma dopo un quarto d’ora il Real Madrid mette la quarta e passa con Pedro Ruiz, ben servito da Victor, complice la disattenzione di Bianda. Alla mezz’ora arriva il raddoppio firmato Rodrigues, bravo a superare Bianda e infilare Greco con un preciso diagonale destro. La reazione della Lupa è affidata ad una soluzione da fuori di Marcucci, bloccato però dal portiere Ramos.

Nella ripresa De Rossi manda in campo Bucri, ma il copione del match non cambia: Moha vede la profondità di Garcia, che brucia la difesa avversaria e buca Greco in uscita con un bel tocco morbido per il tris. Il Real Madrid non si ferma e sfiora addirittura il poker, mentre D’Orazio prova a riaprire i giochi al 64′ con un tiro che viene neutralizzato dal bel riflesso di Ramos. Al 71′ reazione d’orgoglio giallorossa: Cangiano sfrutta il bel pallone basso di Riccardi e di destro accorcia le distanze. La Roma non trova però la forza di fare ancora male e il match si chiude sul 3-1


Continua a leggere