La Roma non sa più vincere. Dopo uno spettacolare primo tempo, coronato da 2 gol, nella ripresa il Chievo Verona pareggia con le reti di Birsa e Stepinski

Inter Florenzi Vrsaljko Atletico Madrid

Roma Chievo Verona 2-2 | Per Di Francesco tutti in gruppo tranne Pastore. Ballottaggi alla vigilia in difesa e in attacco: Manolas-Marcano, El Shaarawy-Perotti. Dietro si prospettava una maglia da titolare per Kasdorp ma Di Francesco ha annunciato che Florenzi partirà dal 1′ contro il Chievo. In mediana non ci sarà dall’inizio De Rossi. Gli unici dubbi di formazione in casa Chievo sembrano riguardare solo la difesa. In attacco infatti pare scontato il ritorno dal primo minuto di Giaccherini che, insieme a Birsa, proverà ad innescare Stepinski. Dietro mancherà Cacciatore, non convocato al pari di Djordjevic.

Le formazioni ufficiali

Roma (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi, Pellegrini; Under, Dzeko, El Shaarawy.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Jaroszynski, Tomovic, Bani, Barba; Hetemaj, Radovanovic, Rigoni; Birsa; Giaccherini, Stepinski.

La cronaca della partita

Termina 2-2 tra Roma e Chievo l’anticipo della domenica di Serie A con i giallorossi che buttano alle ortiche la prima vittoria stagionale all’Olimpico dopo essere andati in vantaggio per 2-0 nella prima frazione di gioco con le reti di El Shaarawy e Cristante. Nella ripresa è un altro Chievo, più cattivo, più concreto, ma è anche un’altra Roma, più distratta. Così la squadra di D’Anna accorcia prima le distanze con un sinistro a giro di Birsa (al 51′) per poi trovare il pareggio con Stepinski (83′) bravo a sfruttare un pasticcio della retroguardia giallorossa. Al 95′ Giaccherini sfiora addirittura il gol vittoria. La squadra di Di Francesco è ora a quota 5 punti dopo 3 partite (frutto di una sola vittoria e 2 pareggi), mentre il Chievo resta in ultima posizione a -1 punto, frutto della penalizzazione per il caso plusvalenze.

Gli Highlights del match