Notizie Milan, le parole di Gattuso in conferenza

Ultime Milan Gattuso/ Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Cagliari.

Sul match contro il Cagliari: Voglio vedere che sappiamo soffrire. Ci servirà tanta fisicità, perché Pavoletti è uno dei giocatori più forti di testa del campionato. Dobbiamo avere grande attenzione e non voglio vedere dei loro cross. È una squadra molto difficile da affrontare, in un campo molto difficile. È sempre difficile giocare dopo la pausa delle nazionali. Dobbiamo dimenticare quello che abbiamo fatto contro la Roma. Barella? Mi piace molto come giocatore, ha grandi margini di miglioramento. Interesse del Milan? Una cosa reale, in estate ci abbiamo provato”.

Sulla formazione di domani..

Bakayoko? Può giocare nel ruolo di Biglia, ma ci vuole tempo perché viene da un campionato diverso e si deve abituare. È un po’ disordinato e segue la palla, lavorandoci su lo può fare. Il ragazzo si sta impegnando molto e deve imparare al più presto l’italiano per inserirsi al meglio nello spogliatoio. Cutrone? Posso giocare anche con il finto nove. Coperta corta? È stata una scelta in sede di mercato valutando anche il fair play finanziario. Dispiace per Patrick, ma penso non sia gravissimo il suo problema. Speriamo di recuperarlo per giovedì in Europa League.

Musacchio? State facendo del male a Caldara con tutto questo parlare. Deve continuare a lavorare perché viene da una realtà diversa e non voglio buttarlo nel frullatore così. Non è un problema per me, anzi è un professionista e conto molto su di lui. Mancini l’ha schierato titolare? Non giudico le sue scelte. Donnarumma? Deve trovare la continuità, io da lui mi aspetto tanto. Deve imparare da Reina, se lo osserva e lo ascolta può fare dei grandi miglioramenti. Con Valerio Fiori è cambiato un po’ l’allenamento, ma lui deve pensare solo a lavorare”.

PER SEGUIRCI ANCHE SU GOOGLE NEWS, CLICCA QUI.