Ultime Fiorentina, Pezzella: “Scudetto alla Juventus? È presto, inseguiamo anche noi”

Ultime Fiorentina Pezzella | German Pezzella, difensore della Fiorentina, rilasciato un’intervista ai microfoni del Corriere dello Sport. Ecco le sue dichiarazioni:

Sulla fascia di Astori: “Dentro quella fascia c’è Firenze, con la sua anima. E c’è pure Davide, il nostro tutto. Ci sembrava doveroso lottare per lui”.

Sulla nazionale: “È il massimo”.

Su Simeone: “Ha il fuoco dentro e sogna da sempre di giocare la Champions. Adesso speriamo di conquistare l’Europa con la Fiorentina”.

Se lo scudetto è da assegnare alla Juventus: “E’ presto per dirlo, ma vincere 7 campionati di fila non è un caso”.

Sulle inseguitrici: “I nerazzurri non sono da sottovalutare, come Roma e Napoli. Dietro ci sono 5-6 squadre che inseguono e ci siamo anche noi. Non parto battuto, il Leicester lo ha dimostrato”.

Una nuova Fiorentina, più forte

Se sono diventati più cinici: “L’anno scorso ci mancava la lucidità, contro l’Udinese abbiamo dimostrato di aver capito gli errori del passato”.

Sulla mancata qualificazione all’Europa: “Sì, anche se sono consapevole che la Fiorentina ha fatto più di quanto era possibile fare. Deve essere questo lo spirito che ci anima: cercare di puntare sempre più in alto”.

Sull’attaccante più forte: “Sicuramente Immobile: la scorsa stagione è stato formidabile. Lo avevo già conosciuto in Spagna, ma non certo così. Poi ci sono i soliti noti: Higuain, Icardi, Dybala, Lautaro Martinez e Dzeko. Qui poi ce ne sono tre o quattro che, quanto a gol, non scherzano: mi auguro anzi che possano finire in lizza per il titolo di capocannoniere”.

PER SEGUIRCI ANCHE SU GOOGLE NEWS, CLICCA QUI. 

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui