Ultime Fiorentina, i convocati di Pioli: assente Lafont

Ultime Fiorentina convocati | Ecco i convocati di Stefano Pioli, allenatore della Fiorentina, in occasione della partita contro il Napoli di domani alle 18:

Portieri: Brancolini, Dragowski, Ghidotti

Difensori: Biraghi, Ceccherini, Diks, Vitor Hugo, Hancko, Laurini, Milenkovic, Pezzella

Centrocampisti: Benassi, Dabo, Eysseric, Fernandes, Norgaard, Gerson, Veretout

Attaccanti: Chiesa, Mirallas, Pjaca, Simeone, Sottil, Thereau

La conferenza di Pioli

Ecco uno stralcio della conferenza del tecnico all’indomani della sfida col Napoli:

Sulle novità a centrocampo: “Noi abbiamo il nostro modo di stare in campo e lo porteremo avanti. Qualche volte per forza dovremo stare bassi e limitare le loro giocate offensive. Dobbiamo comunicare bene, perché affrontiamo una squadra che ha molta qualità”.

Sul gruppo: “E’ bello sentire che i giocatori esprimono certi concetti. E’ vero: è un gruppo che sta bene insieme, che si vuole bene e che ha preso dall’anno scorso il meglio possibile. E’ un gruppo che vuol dare il massimo e come ha detto Gerson: ‘Dobbiamo andare a Napoli con coraggio’. Io come un maestro? Devo essere un bravo allenatore per i giocatori che ho a disposizione”.

Su Chiesa: “Dopo il primo spezzone con l’Italia, dove ha fatto bene, le aspettative erano troppo alte per la seconda gara. Per questo io cerco sempre di essere misurato nei giudizi. Ha grandi mezzi, ma bisogna farlo crescere con i tempi giusti. I giudizi negativi della stampa dopo il Portogallo? Bisogna sempre considerare che la prestazione del singolo è sempre condizionata dalla prestazione generale del resto della squadra. Lo vedo sereno, contento e motivato”.

Sul nuovo ruolo di Veretout: “Ho avuto delle risposte positive da Jordan per giocare in quella posizione, si è reso completamente disponibile, questo è un ottimo inizio. Ha le caratteristiche giuste per giocare lì: per adesso lo ha fatto solo in amichevole, vedremo le risposte sul campo. Tecnicamente è di ottimo livello, e dal punto di vista caratteriale non molla mai. Può fare davvero bene in quella posizione delicata…(leggi di più)”.

PER SEGUIRCI ANCHE SU GOOGLE NEWS, CLICCA QUI.