Notizie Lazio, il sindaco di Caserta su Lotito: “C’è lui dietro la Casertana”

Lazio sindaco Caserta Lotito Casertana | Su GoldWebTv nel pomeriggio l’ex sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio, ha accesso una nuova fiamma di polemiche in Serie C dopo le seguenti dichiarazioni su Claudio Lotito, che accusa di collaborare con la Casertana e il suo presidente Giuseppe D’Agostino.

Lazio sindaco Caserta Lotito Casertana

Fin qui tutto normale, soltanto che le accuse dell’ex sindaco si allargano alla campagna elettorale e alla compilazione degli ultimi calendari di Serie C. Ecco le sue parole riportate da Laziopress.it:

La Casertana ci fa sognare e, come avevo detto viene aiutata dalla Lazio e da Lotito e di questo sono molto contento perché avevo anticipato l’interesse di Claudio per lo sport locale. È evidente, io non l’ho mai detto, ma adesso sono usciti i calendari ed è evidente che in modo diretto o indiretto ci sia lo zampino di Lotito nel mondo della Casertana. Ho sempre detto a Claudio Lotito e al direttore Gargano che bisognava puntare su Caserta visto che Caserta gli ha dato una mano elettorale importante anche per mio tramite. Mi fa piacere mettere in evidenza come Lotito mi abbia ascoltato da imprenditore accorto qual è e abbia scelto di collaborare con un personaggio di grandissima qualità come il presidente D’Agostino”.

Ultime Lazio, piace il giovane Bruno Tabata

La Lazio sempre attiva sul mercato con il ds Tare che sta provando a mettere a segno un altro colpo in prospettiva. Il club biancoceleste vuole provare a rinforzare la squadra a gennaio, cercando di piazzare il colpo Bruno Tabata, ala destra 21 anni del Portimonense.

PER SEGUIRCI ANCHE SU GOOGLE NEWS, CLICCA QUI.