UFFICIALE – Il Sarrismo diventa una parola veraItalia Maurizio Pistocchi Sarri

News Sarrismo Treccani/ E’ accaduto davvero, il Sarrismo è diventato una parola ufficiale. A comunicarlo è la Tre Cani attraverso il suo profilo twitter ufficiale: “Primo trofeo stagionale per Maurizio Sarri: la sua filosofia di gioco, il “sarrismo”, si aggiudica l’ambitissimo ingresso tra i nostri neologismi. La redazione ha registrato il lemma in un articolo de «la Repubblica» del 6 settembre. Saranno contenti su !”.

Questo il retweet di Pistocchi, tra i maggiori esponenti di questo “movimento”

Pistocchi, collega ed ex giornalista di Mediaset Premium, è sempre stato uno dei massimi elogiatori di Maurizio Sarri. Un vero e proprio “alunno a scuola dal maestro”. Pistocchi ha sempre difeso in maniera incondizionata il lavoro dell’ex allenatore del Napoli, spesso criticato per i suoi modi forse troppo rustici, ma condivisi a pieno dal giornalista.

Ultime Napoli, niente più titolarissimi

Una delle caratteristiche principali dell’ex tecnico azzurro era l’inserimento in campo sempre dei soliti giocatori, i cosiddetti “titolarissimi”. 11 uomini con al massimo due sostituti, che scendevano sempre in campo ogni domenica, andando a costruire un gruppo coeso e quasi indistruttibile. Adesso però sulla panchina del Napoli c’è Carlo Ancelotti, pronto a far ruotare i vari calciatori e a scommettere anche sui nuovi arrivati. Uno di questi potrebbe essere Fabian Ruiz. Lo spagnolo è in pole per fare le veci di Zielinski nella prossima partita contro la Fiorentina. Il polacco non è apparso al massimo della forma dopo la sfida in Nations League con l’Italia e per questo potrebbe essere preservato per l’esordio in Champions di mercoledì contro la Stella Rossa di Belgrado.