Notizie Napoli, Marek Hamsik: “Io regista? Ci credo e sto dando il massimo. Il ko di Firenze ha fatto male”

Napoli Marek Hamsik regista | Oggi alle ore 14:30 Marek Hamsik ha presentato la sua autobiografia “Marekiaro” all’interno del Centro tecnico di Castel Volturno. Di seguito abbiamo raccolto i passaggi più importanti delle risposte date ai giornalisti dal capitano del Napoli.

“Il nuovo ruolo da regista? Ancelotti subito mi ha detto che voleva lì. Io ci credo e sto dando il massimo per migliorare”.

“Sempre in svantaggio in questo avvio di stagione? Dobbiamo riflettere, perché non è possibile andare sotto in tutte e tre le partite. Speriamo di cambiare già sabato, non sempre le puoi ribaltare”.

“Se questa squadra sarà importante come quella dello scorso anno? Questo è il gruppo più compatto in cui ho giocato. E’ cambiato poco, è lo stesso e ci tiene molto. Possiamo fare bene”.

Ultime Napoli, Marek Hamsik e la disfatta di Firenze

“Il ko di Firenze il momento più brutto qui a Napoli? “Ce ne sono stati altri, forse quello ha fatto più male perché eravamo vicini. Ma fa parte del gioco e da professionisti dimentichiamo in fretta per andare avanti a battagliare.Ci dispiace per quella gara, ci credevamo, ci credeva tutta la città. E’ andata così. Ora sabato contro la Fiorentina sarà importate vincere, perché il sogno è lo stesso, la città lo merita”.

Il futuro di Marek Hamsik

“A Napoli a vita? Ci tengo alla maglia, per questo sono qui da 12 anni. Può darsi anche dopo il calcio, ho dedicato tutta la mia carriera a Napoli e ne sono fiero. Per il futuro comunque non so ancora, ho ancora anni da calciatore. Ci penserò poi. In ogni caso ho una scuola calcio in Slovacchia, vedremo”.

PER SEGUIRCI ANCHE SU GOOGLE NEWS, CLICCA QUI. 

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui