Torino news, c’è il rinnovo di Iago Falque fino al 2022

News Torino Iago Falque | Doppia svolta per Iago Falque. Una sul prato, una a tavolino. Perché se Mazzarri sta già lavorando da tempo per proporre un Toro capace di trovare un equilibrio anche con i suoi migliori assi offensivi tutti in campo (lo spagnolo con Belotti e Zaza), in società già da tempo si ragiona intorno alla possibilità/necessità di blindare Iago con un contratto migliore.

Come riportato da Tuttosport lo spagnolo merita un ingaggio più alto secondo Cairo e Petrachi. Al calciatore, infatti, verrà offerto una sorta di premio fedeltà, tradotto in pratica in un aumento dell’ingaggio annuale, con allegati la solita mole variegata di bonus. Bonus destinati oltretutto a essere consolidati, se raggiunti.

Ultime Torino: accordo da top player

E’ del tutto evidente che per Iago guadagnare tra 1,5 e 2 milioni netti a stagione, compreso i premi, rappresenterebbe un bell’attestato di stima, al di là dell’ovvia gratificazione nel conto in banca. L’attuale contratto dello spagnolo con il Torino scadrà infatti già nel 2020: se mai Iago arrivasse alla prossima estate con un legame così corto, il club granata avrebbe ben poche armi per evitare la sua cessione a prezzi di saldo. Serve il rinnovo.

Torino Iago Falque Mazzarri


Presidente e ds sono convinti che Iago Falque possa rappresentare un punto fermo per la squadra anche negli anni a venire: ha solo 28 anni e nelle sue prime 2 stagioni in granata è risultato il giocatore nel complesso più costante e redditizio sottoporta, nonché il secondo miglior goleador granata dopo Belotti.

L’arrivo di Zaza lo aveva portato a sfogarsi, poco dopo la metà di agosto. Iago non si sentiva abbastanza considerato dall’ambiente e la cosa lo disturbava da mesi.  Il mercato in Italia si era appena chiuso, ma in Spagna sarebbe rimasto aperto fino al 31: e il Siviglia corteggiava Iago già da luglio. Inoltre non c’erano ancora certezze sulle cessioni di Niang e Ljajic. Ma alla fine è rimasto è il Toro lo blinderà fino al 2022».
La strada è tracciata e i segnali sono benauguranti.

PER SEGUIRCI ANCHE SU GOOGLE NEWS, CLICCA QUI.