Calciomercato Juventus: Dybala, prove di intesa con Ronaldo. Occhio alla cessioneCalciomercato Juventus Paulo Dybala Real Madrid

Calciomercato Juventus: Dybala-Ronaldo, l’argentino ci spera. Se la convivenza non sarà positiva, l’ex Palermo si guarderà attorno. Come riprotato da Tuttosport, la Juventus crede molto nelle potenzialità di Paulo Dybala: tanto è vero che – ancora quest’estate – ha rifiutato offerte per l’attaccante.

La punta già lo scorso anno (aprile 2017) aveva accettato di buon grado di ridiscutere il suo contratto prolungandone la durata e ritoccandone l’ammontare dell’ingaggio annuale, portandolo alla soglia dei top player del gruppo: scadenza 2022 e 7 milioni a stagione (ai tempi, il suo trattamento vene equiparato a quello di Gonzalo Higuain).

Quest’anno, però, sarà decisivo per capire fino a che punto la Joya potrà diventare un simbolo e un pilastro del club, oppure ne uscirà ridimensionato. In questo senso, peraltro, la convivenza con Ronaldo risulterà fondamentale. Finora si registrano due fasi: l’entusiasmo iniziale di Dybala e la successiva presa di coscienza che comunque la convivenza in campo non era così scontata.

Insomma, è chiaro che le possibilità di un trasferimento aumenterebbero se il trend non dovesse cambiare e dunque, a fine stagione, Dybala dovesse avere la sensazione di non poter recitare un ruolo da protagonista in bianconero, all’ombra di Cristiano Ronaldo.

Mercato Juventus: quattro squadre su Dybala

I club interessati all’ex palermitano (la Juventus lo acquistò nel 2015 per 32 milioni di euro più 8 di bonus) non mancano. E – pur al netto dell’indiscrezione rimbalzata ieri da Manchester (sponda United: 120 milioni di euro, sarebbe l’offerta), sono concentrati in Spagna. Il Barcellona ha sempre guardato con interesse a Dybala, ma attenzione anche al Real Madrid e più ancora all’Atletico: non a caso ha fatto parecchio discutere l’incontro in un ristorante madrileno lo scorso marzo tra la Joya e il tecnico dei colchoneros, Diego Simeone.

 

PER SEGUIRCI ANCHE SU GOOGLE NEWS, CLICCA QUI.