Empoli, Corsi: “Luperto? Lo seguivamo, ma Ancelotti se n’è innamorato. Su De Laurentiis…”

| 20/08/2018 14:20

Calciomercato Empoli, Corsi: “Luperto? Lo seguivamo, ma…”

Calciomercato Empoli Corsi | Fabrizio Corsi, presidente dellEmpoli, ha parlato ai microfoni di Radio Crc. Ecco le sue dichiarazioni: “Per noi battere una diretta concorrente vale tre punti ma anche di più, perché siamo alla ricerca di convinzione e fiducia. Bisogna però guardare anche alla realtà dei fatti: è fine agosto, il Cagliari è una squadra molto muscolare. Non ci illudiamo, però l’Empoli alla fine vi farà vedere che abbiamo giocatori importanti per club importanti come il Napoli, la Roma, eccetera”.

UFFICIALE - Empoli, arriva Luperto dal NapoliSulle parole di De Laurentiis: “Non ho voglia di polemizzare né niente, mi sarebbe dispiaciuto se mi avesse dato del pischero. E’ una bravissima persona, che ogni tanto ha delle uscite. Io godo di grande stima nel mondo del calcio e questo mi conta più di una battuta. Luperto è un calciatore importante che seguivamo, di cui Ancelotti si è innamorato, per cui capisco. Poi avrei dovuto far fare 20 partite a un calciatore del Napoli. Sicuramente si sarebbe completato e affermato qui, ma può essere gli sia sufficiente allenarsi con Ancelotti per divenire un calciatore importante”.

Su Sarri: “Quando mi dite di Sarri mi emoziono, perché è un maestro che mi ha regalato delle gioie. L’ho sentito un mese fa, era un po’ preoccupato per la sua trattativa che era un po’ critica. Io gli dissi di stare tranquillo, che in massimo dieci giorni si sarebbe seduto sulla panchina del Chelsea. E infatti così è stato. La stessa emozione ho provato di quando si scriveva di lui dopo il primo ritiro col Napoli. Dentro al Napoli c’è stato infondo anche qualcosa dell’Empoli”.


Continua a leggere