Vazquez snobba l’Italia: “Ecco perché accettai di giocare per loro. Mi sono sempre sentito argentino”

| 18/08/2018 18:20

Vazquez snobba l’Italia: “Mi sono sempre sentito argentino”

News Vazquez Italia | Franco Vazquez, fantasista del Siviglia, passato in Italia al Palermo, è stato convocato nell’Argentina dal nuovo commissario tecnico Scaloni. Ai microfoni di Tyc Sport ha snobbato la nazionale italiana, con la quale ha giocato 2 amichevoli contro Inghilterra e Portogallo nel 2015. Ecco le sue dichiarazioni: “Quando ho avuto l’opportunità di giocare con l’Italia, l’allenatore dell’Argentina mi ha chiuso la porta. E visto che una nazionale importante come l’Italia mi ha chiamato, io ho accettato. Ho parlato con Scaloni e mi ha detto che c’era la possibilità di essere convocato. L’ho ringraziato. Qualche anno fa ho giocato con la nazionale italiana perché è il paese di mia madre, ma grazie a Dio ora ho la possibilità di vestire la maglia dell’Albiceleste. Mi sono sempre sentito argentino”.

vazquezUltime Argentina, i 24 convocati

Portieri: Romero, Rulli, Armani.

Difensori: Mercado, Acuna, Funes Mori, Pezzella, Salvio, Tagliafico, Kannemann, Franco, Di Placido, Bustos.

Centrocampisti: Meza, Vargas, Cervi, Vazquez, Lo Celso, Paredes, Ascacibar, Battaglia, Palacios, Martinez.

Attaccanti: Pavon, Correa, Lautaro Martinez, Icardi, Simeone, Dybala


Continua a leggere