Calciomercato Milan, il colpo last minute doveva essere Ramires: Suning ha fatto saltare tutto

| 18/08/2018 12:59

Calciomercato Milan, il colpo last minute doveva essere Ramires: l’Inter di Suning ha fatto saltare tutto

Calciomercato Milan Ramires Inter Suning | Se ricordate vi avevamo parlato di un Milan che per l’ultimo giorno di mercato aveva prenotato delle visite mediche alla Madoninna, probabilmente perché l’obiettivo era quello di ingaggiare il brasiliano Ramires.

Dal Portogallo i colleghi di Record sono infatti certi che il Milan ha provato a prendere il centrocampista brasiliano nell’ultimo giorno di mercato ma c’è stato un intoppo nella trattativa, saltata a causa dei cugini interisti.

Calciomercato Milan Ramires Inter Suning

Ultime Milan, l’Inter di Suning blocca il passaggio in rossonero di Ramires

Il calciatore è infatti di proprietà della società cinese Jiangsu Suning, società sorella dell’Inter. Per tale motivo il club cinese per non fare un torto ai nerazzurri, vendendo il brasiliano ai rivali del Milan, ha detto no al trasferimento in rossonero. Intanto però Ramires ha voglia di cambiare aria e per lui potrebbero aprirsi le porte del Benfica.

Notizie Milan, niente da fare nemmeno per Milinkovic-Savic

I tifosi del Milan nella giornata di ieri hanno inoltre sperato che Leonardo gli regalasse l’ultimo colpo di mercato, regalando loro il serbo Milinkovic-Savic. Nei giorni precedenti il 17 agosto, ultimo giorno di calciomercato, si era infatti ipotizzato un passaggio in rossonero del talento laziale, una notizia però smentita poi dallo stesso Leonardo:

“Mai stata una trattativa per Milinkovic-Savic, con Kezman ho parlato e non lo nego, ma una trattativa non è mai partita. Sapevamo sin dall’inizio che oggi non è fattibile, un giocatore dal costo altissimo che non entra nei paletti che abbiamo messo noi e dalla UEFA”.



Continua a leggere