Il Chievo Verona sarà il primo avversario di Cristiano Ronaldo e della Juventus nel prossimo campionato di Serie A: le ultime da mister D’Anna hanno un sapore battagliero

Ultime Juventus Chievo Verona | Il calendario ha voluto che la prima partita di Cristiano Ronaldo fosse al Bentegodi contro i gialloblu del presidente Campedelli. Dopo la vittoria per 1-0 col Pescara in Coppa Italia, il tecnico del Chievo Lorenzo D’Anna ha parlato così ai microfoni del sito ufficiale gialloblù: “Abbiamo giocato contro una buona squadra e con un gran caldo. Sono contento di quanto abbiamo espresso in campo, dal punto di vista sia tecnico che tattico. Credo che la partita sia stata fatta e gestita bene: abbiamo rischiato poco e prodotto delle buone occasioni. Ho visto dei miglioramenti nell’atteggiamento, nell’approccio e nello spirito di gruppo, dato che i ragazzi si sono aiutati, hanno corso e hanno stretto i denti. Bene anche dal punto di vista tecnico: siamo andati più volte alla conclusione riempiendo in varie occasioni l’area. Siamo sulla strada giusta, dobbiamo consolidare il nostro spirito e le nostre idee.

Ultime Juve, il Chievo Verona annuncia battaglia

“Juventus? Troviamo una squadra di altissimo livello”, prosegue D’Anna, “resa ancora più forte dall’arrivo di Ronaldo. La affronteremo facendoci rispettare: se pensassimo di aver già perso, sarebbe meglio stare a casa. Nel calcio nulla è scontato: la Juve per vincere contro di noi dovrà far fatica. I nuovi arrivi? Rossettini ha fatto una gran partita. Era da due giorni che lavorava con noi ed è un ragazzo molto intelligente e con esperienza. Obi è arrivato ieri mattina: ha grande voglia e non vedo l’ora di vederlo giocare a partire da domani. Ci può dare qualità, intensità e forza in mezzo al campo, era l’elemento che aspettavamo”.