Calciomercato Milan: Leonardo su Baselli, il Torino da l’assalto a PereyraINTER, BASELLI

Calciomercato Milan: Leonardo su Baselli. Il Torino da l’assalto a Pereyra, difficile Gonalons. Come riportato da Tuttosport il mercato dei granata non è affatto chiuso.

Continuano ad arrivare offerte importanti per Baselli. Prima la Roma e la Lazio, adesso in fila per i granata si è messo anche il Milan. Il Toro per ora non molla ma se dovessero arrivare 20-25 milioni prenderebbe in considerazione la proposta.

E in questo caso si butterebbe subito su El Tucu Pereyra, 27 anni, centrocampista del Watford che Mazzarri conosce bene e ha inserito al primo posto nella sua lista della spesa.

L’argentino è il giocatore che ha chiesto più di tutti per dare più forza e competitività alla squadra. Il ds Petrachi, dunque, continua a mantenere vivi i contatti con i dirigenti inglesi in attesa di vedere l’evolversi della situazione Baselli.

Il Watford per il suo centrocampista chiede 20 milioni, i granata aspettano di fare la controofferta. Ma non c’è molto tempo a disposizione visto che il mercato inglese chiude domani sera a mezzanotte.

In questo momento ai granata servono due centrocampisti ma se dovesse partire Baselli ce ne vorrebbero tre. Pereyra al posto dell’azzurro (perché per sostituirlo ci va uno di spessore e non scommesse da vincere) e poi altri due visto che Obi, Acquah e Valdifiori saranno ceduti. Quasi fatta per Krunic. Toro ed Empoli stanni limando le ultime differenze e aspettano che Acquah dia il suo nulla osta al trasferimento in Toscana.

Ultime Torino, Gonalons può arrivare

Sempre spalancata la strada che porta a Maxime Gonalons, il regista francese (caratteristiche tecniche completamente diverse da quelle di Baselli, Krunic ed eventualmente Pereyra) che Petrachi sta trattando con Monchi. Toro e Roma stanno imbastendo molte operazioni ma sino ad oggi, per il rifiuto dei giocatori (vedi Bruno Peres e Juan Jesus) non sono ancora riusciti a concretizzare. Magari con Gonalons può esserci la svolta l’ostacolo è il pesante ingaggio. Anche l’esterno potrebbe arrivare dalla Premier.