Calcimercato Juventus: Marcelo in bianconerio il brasiliano spera di ritrovare CR7

calciomercato juventus marcelo

Calcimercato Juventus: Marcelo in bianconero, perchè no. Prima gli addii di Zinedine Zidane e Cristiano Ronaldo, poi i mal di pancia di Luka Modric e Mateo Kovacic.

Come riportato da Tuttosport, sarà difficile per il Real riempire il vuoto lasciato dal portoghese e dal croato.

Nonostante le rassicurazioni quotidiane del nuovo allenatore Julen Lopetegui, la scelta di Ronaldo di rimettersi in gioco alla Juventus non ha lasciato indifferenti alcuni dei senatori madridisti.

Anche per questa ragione il brasiliano Marcelo potrebbe lasciare Madrid. Il calciatore è un re a Madrid ma, stando a quanto filtra dal Sud America, gli entusiastici racconti juventini di Cristiano hanno aumentato ulteriormente la curiosità del terzino brasiliano.

Marcelo al Real ha vinto tutto e più volte in dodici anni, però se negli ultimi giorni di mercato si presentasse la possibilità di riunirsi a CR7 probabilmente spingerebbe sull’acceleratore per lascire una società che si sta ricostruendo.

Marcelo sarebbe la classica ciliegina di un mercato già così entusiasmante. Per la Juventus, ora come ora, il madridista non è una priorità, ma il fatto che la pista continui a essere monitorata è la diretta conseguenza degli spifferi parigini.

Notizie Juventus, gioco di incastri per prendere Marcelo

Il Paris Saint Germain diventa decisivo. I transalpini dovrebbero prelevare a suon di milioni Alex Sandro. Il mancino bianconero, nonostante un’ultima stagione con qualche basso in più rispetto agli standard, resta comunque uno dei migliori interpreti del ruolo.

Al Psg le qualità di Alex Sandro sono chiarissime: il ds dei francesi, Antero Henrique, è il dirigente che ai tempi del Porto portò il brasiliano dal Santos al Dragao. La Juventus, soprattutto a questo punto del mercato, prenderebbe in considerazione soltanto una offerta irrinunciabile per Alex Sandro.

Il terzino non partir per meno di 40-50 milioni, tenuto conto che un anno fa i bianconeri rifiutarono 60 milioni del Chelsea.

Il tempo stringe e, ogni giorno che passa, salgono le quotazioni della permanenza di Alex Sandro alla Juventus e, di conseguenza, scendono quelle del clamoroso assalto a Marcelo. Nel mercato, però, tutto può cambiare da un momento all’altro e con il Psg di mezzo ancora di più.

Per questo la Juventus da un lato è sempre più convinta e felice di andare avanti con Alex Sandro, ma dall’altro non ha ancora cancellato del tutto il sogno Marcelo e le possibili alternative low cost Juan Bernat (Bayern) e Emerson Palmieri (Chelsea).