Calciomercato Juventus, si lavora per il futuro: prenotati Chiesa, Rabiot e La Gumina

Calciomercato Juventus Chiesa Rabiot La Gumina | “I tre segreti di Marotta“,  intitola oggi in edicola Tuttosport, che parla delle future probabili operazioni di mercato che Beppe Marotta metterebbe a segno per 2019. La Juve avrebbe infatti già varato le strategie per il prossimo anno.

Ultime Juventus, diritto di prelazione per Federico Chiesa

I bianconeri in giornata dovrebbero completare l’operazione in uscita Pjaca. E’ quasi tutto pronto per il passaggio del croato alla Fiorentina, un’operazione dove in qualche modo rientrerebbe anche Federico Chiesa, l’oggetto dei desideri delle big della Serie A.

Sul figlio d’arte i bianconeri starebbero lavorando sull’ottenere un diritto di prelazione, acquistando Chiesa jr. la prossima stagione.

Notizie Juventus, Rabiot e La Gumina per il futuro

Calciomercato Paris Saint Germain Rabiot

Il francese è stato già quest’anno nel mirino della Juventus, ma a quanto pare il centrocampista francese rimarrà al PSG, nonostante il malcontento di Rabiot, che vorrebbe lasciare Parigi. I bianconeri però non affonderanno il colpo quest’anno ma attenderanno l’ano prossimo. Il mercato in entrata, salvo grandi sorprese, è ormai concluso. Marotta deve però stare attento al Milan, perché Leonardo, che conosce bene Rabiot, potrebbe accelerare e regalare ai rossoneri un altro super colpo.

Il terzo obiettivo per il futuro juventino è quello di La Guminia, passato dal Palermo all’Empoli in questa finestra di mercato:

L’Empoli FC è lieta di annunciare di aver raggiunto l’accordo con l’U.S. Città di Palermo per il trasferimento a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive di Antonino La Gumina. Il calciatore ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2023.

Antonino La Gumina è un attaccante italiano nato a Palermo il 6 marzo 1996. Cresciuto nel settore giovanile rosanero, ha eosrdito in prima squadra, in Serie A, il 4 aprile del 2015 in occasione di Palermo-Milan. In quella stagione (2014/15), trascinò la Primavera del Palermo fino alla finale della Viareggio Cup, conquistando il premio Golden Boy e di capocannoniere del torneo. Nell’estate del 2016 lascia Palermo per passare, in prestito, alla Ternana, dove chiude la stagione con 17 presenze e due gol, contribuendo alla salvezza della squadra umbra con una grande seconda parte di stagione. La scorsa estate torna al Palermo, e con i rosanero colleziona 33 presenze e 12 reti (tra campionato, coppa e playoff), dimostrando le sue qualità con il passare delle settimane. Ha inoltre vestito la maglia della Nazionale Under 20 in 3 occasioni, mettendo a segno 2 reti“.