Lazio, Inzaghi in conferenza: “Contento per Badelj e Correa, vorrei Milinkovic…”

| 28/07/2018 17:31

Simone Inzaghi è intervenuto nella consueta conferenza di chiusura del ritiro: il mercato ha portato in dote Badelj e Correa, ma potrebbe veder partire Milinkovic Savic

Mercato Lazio Correa Badelj | Il tecnico biancoceleste ha in pratica annunciato l’acquisto dei due calciatori: “Nel corso della scorsa stagione ci è capitato di cambiare modulo in alcune occasioni. Badelj è un giocatore importante e di livello internazionale, sono contento è il tipo di elemento che ci mancava. Per la sostituzione di Felipe Anderson avevo chiesto invece Gomez, ne abbiamo discusso a lungo con la società e alla fine abbiamo deciso di andare su Correa che è un giocatore che ha grandi capacità. Adesso siamo completi, anzi abbiamo forse qualche ragazzo di troppo che va sistemato”.

A proposito di Milinkovic-Savic: “Sono molto soddisfatto, sono arrivati giocatori che potranno garantire i giusti ricambi. Per il momento però possiamo fare solo un bilancio provvisorio perché per noi sarebbe molto importante la permanenza di Milinkovic-Savic. Ho parlato con lui, sta bene a Roma e con i suoi compagni, sarebbe voluto arrivare ieri, ma gli ho detto di aspettare la prossima settimana per aggregarsi al resto del gruppo. Io l’ho sentito tranquillo, anche se sappiamo che il mercato è ancora lungo. Vedremo, una sua partenza rappresenterebbe un problema, nel caso la società vedrà come muoversi. Acerbi si è inserito benissimo e sono contento di lui, adesso aspettiamo che ritorni anche Caceres”.

Ultime Lazio, le parole di Inzaghi in conferenza

La compagine biancoceleste è reduce da una stagione eccellente: “Noi vogliamo confermarci sul livello delle ultime due annate. Non faccio promesse, ma sono molto fiducioso. Negli ultimi anni siamo stati l’unica squadra a vincere qualcosa oltre la Juventus. Il quarto posto? L’avremmo meritato, l’abbiamo perso solo nello scontro diretto”.

La Lazio sarà impegnata ancora in Europa League: “L’anno scorso siamo arrivati fino in fondo, vogliamo farlo ancora. Se ripenso a quanto fatto nell’ultima stagione forse meritavamo un palcoscenico più importante”.

Inzaghi ha parlato dell’attacco biancoceleste: “Sono soddisfatto di quello che ci ha dato Caicedo, non è facile giocare alle spalle di uno dei migliori attaccanti della Serie A come Immobile. Caicedo ha sempre lavorato con il gruppo e sono contento di lui”.

 


Continua a leggere