Ultime Juventus, Caldara si presenta: “Nesta e Chiellini i miei idoli. Un onore potermi allenare con Mandzukic e Cristiano Ronaldo”

Ultime Juventus Caldara

Ultime Juventus Caldara | Se tutti i tifosi della Juventus sono in attesa di lunedì, giorno della presentazione di Cristiano Ronaldo, quest’oggi è stato il momento della conferenza stampa di Mattia Caldara. L’acquisto del difensore centrale sembra essere passato in sordina, ma la sensazione è che la Vecchia Signora si sia assicurata uno dei migliori prospetti del calcio italiano. Dopo due stagioni altisonanti con la maglia dell’Atalanta, il centrale classe ’95 sembra essere pronto al grande salto nella sua carriera. Queste le sue dichiarazioni all’interno dell’Allianz Stadium.

Calciomercato Juventus, la conferenza stampa di Caldara

“E’ un momento molto importante per me, ne sono consapevole, so che sono in una grande squadra e dovrò dimostrare di meritarmela. “Perin ha ragione, il treno della Juve passa una volta nella vita. In quel momento non ero pronto per fare il grande passo ed era giusto aspettare un anno e mezzo per fare questo cambiamento. Per arrivare qui serve una certa esperienza e avere una certa attitudine al lavoro e quindi credo sia stato giusto”.

Caldara, i suoi idoli Nesta e Chiellini

“Ho sempre detto che il mio idolo era Nesta, per questo ho scelto la maglia numero 13, ma dopo qualche anno ho imparato a stimare Chiellini infatti ho il suo poster in camera mia. Giocare con lui è motivo d’orgoglio e già nei primi allenamenti mi sta aiutando tantissimo”.

Da Cristiano Ronaldo a Mandzukic, passando per Allegri

“Si capisce subito perché ha vinto così tanto, sa gestire i grandi giocatori, sa quando scherzare e quando essere severo, ho parlato poco con lui, ma so che era d’accordo per il mio arrivo e voglio dimostrargli il mio valore.
Come marcherei Cristiano Ronaldo? Meglio non rispondere perché non lo saprei. Per fortuna sarà mio compagno di squadra.
Ho sempre detto che è stato Mandzukic il più difficile da marcare quando giocava da prima punta, a livello fisico mi ha dato molto fastidio”.

 

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui