Notizie Inter, Spalletti: “Perisic come Ronaldo. Mi dispiace per Rafinha”

Luciano Spalletti, durante la prima conferenza stampa stagionale, ha parlato del Mondiale disputato dai due giocatori dell’Inter, Perisic e Brozovic, con la maglia della Croazia:

Ultime Inter, le parole di Spalletti

“La Croazia di Brozo e Perisic sta dimostrando il proprio valore. Contro l’Inghilterra hanno giocato la gara più bella, con molta qualità. Brozovic in quella posizione fa la differenza.

Su Perisic ha ragione Mourinho: se sta bene è un giocatore fondamentale e uno dei pochi a potersi accostare a Cristiano Ronaldo. Ha corsa, potenza, resistenza, sa difendere e attaccare allo stesso modo. Deve imparare a stare più in contatto con la fase centrale del campo quando c’è da andare a far gol.

In questo Mondiale entrambi hanno acquisito maggiore consapevolezza, che metteranno a disposizione della nostra squadra. Vogliono far bene nell’Inter, ne sono sicuro.

Mercato? Senza Rafinha, Cancelo, Lisandro e Santon non avremmo raggiunto l’obiettivo. Li ringraziamo. Ringrazio anche Eder, che va felice a fare una nuova esperienza. La società ha lavorato però bene per sostituirli. Poi c’è stato il sostegno dei tifosi, che non perderemo per il FFP o il mercato, siamo sold out. Mi è spiaciuto per Cancelo e Rafinha, ci hanno dato una mano importante. Alla fine erano dentro il gruppo, questi colori, in tutto e per tutto. Purtroppo ci sono paletti da rispettare, giusti. Bisogna conoscere le regole ma…”.