Ultime Fiorentina, Pioli: “Badelj? Dispiace, siamo una squadra incompleta”

Stefano Pioli, tecnico della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria in amichevole contro il Team Val di Fassa:Genoa-Fiorentina, Pioli

Notizie Fiorentina, parla Pioli

“Non ho solo i titolari, io voglio un gruppo di giocatori competitivi. Più giocatori forti avremo più avremo possibilità di migliorare lo scorso campionato, e questo è il nostro obiettivo. Siamo incompleti e mi auguro che arrivino giocatori nuovi, a prescindere dall’Europa League. Però c’è differenza tra quest’anno e lo scorso, i giocatori hanno un forte senso di appartenenza.

Dobbiamo comunque fare tutti un qualcosa in più rispetto alla scorsa stagione, a cominciare dalla società. L’anno scorso sono stati perfetti solo i tifosi, noi vogliamo migliorare e i nomi su cui stiamo lavorando mi soddisfano. Europa League? Già la squadra di adesso mi soddisferebbe, anche se ci aspettiamo nuovi innesti. Aspettare così tanto per la sentenza ci mette in difficoltà, anche se noi lavoriamo per essere pronti già il 26 luglio. Squadra? Sono molto soddisfatto dello spirito e del valore dei miei giocatori attuali. Certo, qualche giocatore manca ma stiamo lavorando per questo. Mancano giocatori in tutti i reparti, non solo a centrocampo.

Badelj? E’ stato una persona e un giocatore importante per noi. Il mio desiderio era che Milan restasse e avevo chiesto alla società di fare il massimo per trattenerlo, poi il giocatore ha fatto la sua scelta. Partenze dei big? Ho parlato con tutti i ragazzi e ho visto i loro atteggiamenti. Vedo molta attenzione e decisione nel restare alla Fiorentina a differenza dello scorso anno. Dobbiamo cementare ciò che abbiamo fatto lo scorso anno”.