Il neoportiere azzurro Alessandro Meret si è infortunato a Dimaro in uno scontro di gioco durante le ultime parti d’allenamento: apprensione per il Napoli

Ultime Napoli, infortunio per Alex Meret

Ultime Napoli infortunio Meret | Succede a Dimaro, dove gli azzurri hanno cominciato la propria preparazione nella giornata di ieri. Al gruppo si sono aggregati i nuovo acquisti Fabian Ruiz, Verdi, Karnezis, Ciciretti e Alex Meret. Il portiere ex Udinese però è stato protagonista di una disavventura durante la sessione d’allenamento pomeridiana. Mezzoni, giovane della Primavera aggregato alla prima squadra, nel tentativo di impattare il pallone, ha colpito involontariamente Alex Meret al braccio. Il portiere, vistosamente dolorante, si è accasciato al suolo ed è stato prontamente soccorso dai sanitari del Napoli. Incoraggiante l’applauso dei tifosi nel momento in cui l’ex Udinese ha lasciato il terreno di gioco mettendosi a bordocampo per farsi soccorrere.

Certamente tanta apprensione, c’è curiosità per sapere l’entità dell’eventuale infortunio. Il Dottor D’Andrea ed il dott. De Nicola sono rientrati negli spogliatoi per sincerarsi delle condizioni di Meret che ha abbandonato anzitempo la seduta con un vistoso pacco di ghiaccio sull’avambraccio.

La scheda tecnica di Meret

Alex Meret che ha sottoscritto un contratto con il Napoli fino al 30 giugno 2023. Nato ad Udine il 22 marzo 1997, è cresciuto nelle giovanili dell’Udinese. Ha giocato per due anni a Ferrara con la Spal conquistando nel 2016/17 la promozione in serie A. Nella scorsa stagione ha esordito in serie A in Spal-Inter 1-1 del 28 gennaio 2018. Vanta 13 presenze in serie A. E’ entrato nel giro della Nazionale sin da giovanissimo vantando 4 presenze nella Under 16, 13 nella Under 17, 2 nella Under 18, 19 nella Under 19 ed una presenza nella Under 21: Italia-Norvegia 1-1 a Perugia del 22 marzo 2018. Conta anche tre convocazioni nella Nazionale maggiore.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui