Il Genoa prosegue la sua marcia nel mercato. Dopo l’acquisto di Romulo, si insiste per trovare peso in attacco: piacciono Kouame e Spinelli

Mercato Genoa, ecco Kouame e Spinelli

Mercato Genoa Kouame Spinelli | Per l’attacco nelle prossime ore è prevista la chiusura dell’affare Kouame, con l’attaccante classe 1997 che arriverà dal Cittadella. Per lui quest’anno 11 gol segnati. Mercoledì, inoltre, arriverà dal Tigre Claudio Spinelli, che potrebbe essere l’ennesima scommessa argentina in avanti da parte di Preziosi.  giovane classe 1997 ha giocato nel San Martin la scorsa stagione. Per il club rossoblu si tratta dell’ennesima scommessa argentina per l’attacco genoano, dopo Boselli e sopratutto il Principe Diego Milito.

Mercato Genoa, la difesa

Il Grifone è pronto ad accogliere Romulo, che domani firmerà il contratto in seguito alle visite mediche, il Genoa non ha nessuna intenzione di fermarsi per quanto riguarda il mercato in entrata. Ecco le dichiarazioni del giocatore: “Sono pronto, sia io che i miei procuratori. Sarà una bellissima esperienza: siamo veramente contenti, faremo di tutto per fare in modo che sia un’avventura vincente. Darò tutto come ho sempre fatto, siamo contenti di questa opportunità, il presidente mi ha voluto tanto e ha fatto un grande sforzo per avermi, anche per questo sono venuto. Perché il Genoa? Mi ha convinto il progetto, la serietà del presidente: ho parlato direttamente con lui e questo mi ha fatto piacere, mi voleva a tutti costi e per questo oggi sono qui.

Infine un salto in difesa con il nome di Lisandro Lopez, per il quale potrebbero essere sviluppi decisivi fra giovedì e venerdì.  Il Genoa infatti lavora per riuscire a ottenere il difensore argentino in prestito: contatti continui e pressing del club rossoblù che prosegue, con gli uomini mercato della società del presidente Preziosi che stanno cercando un’intesa sia con il giocatore che con il club portoghese.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui