Il Palermo ha annunciato ufficialmente l’acquisto di Bruno Tedino, che torna sulla panchina dei rosanero dopo l’esonero dello scorso 28 aprile

Palermo, Tedino è ufficialmente il nuovo allenatore

Palermo Tedino allenatore | Nella giornata odierna il club di Maurizio Zamparini ha annunciato il tecnico che dirigerà la squadra nell’annata 2018/2019: si tratta Bruno Tedino, arrivato sulla panchina dei rosanero un anno fa e poi esonerato ad un mese dalla fine del campionato di Serie B per far posto a Roberto Stellone. Purtroppo neanche il tecnico romano è riuscito a riportare i rosanero in Serie A, quindi Bruno Tedino dovrà ripartire ancora una volta dalla cadetteria.

Ecco il comunicato della società: “L’U.S. Città di Palermo comunica che la guida tecnica della Prima Squadra è affidata a Bruno Tedino. Il tecnico dirigerà il primo allenamento della nuova stagione domenica 15 luglio nel ritiro di Sappada. La Società ringrazia Roberto Stellone ed il suo staff per il lavoro svolto”.

Le prime parole di Tedino da allenatore del Palermo

Queste invece le prime parole del tecnico: “Sono molto felice e carico. Mi piacerebbe ripartire con quell’immutato spirito di sacrificio e di lavoro che ha sempre contraddistinto la squadra. Sono determinato e ringrazio la società per avermi dato nuovamente fiducia, proveremo a ricambiarla con il lavoro sul campo. Non vedo l’ora di tornare a lavorare con la squadra, sono convinto che potremo divertirci interpretando il prossimo campionato con uno spirito propositivo. Avverto nell’aria lo spirito giusto per pervenire a un buonissimo risultato“.

Foschi nuovo direttore tecnico del Palermo

Sempre con un comunicato sul proprio sito ufficiale, il Palermo rende noto che il nuovo direttore dell’area tecnica è Rino Foschi: “L’U.S. Città di Palermo comunica che Rino Foschi è il nuovo Direttore dell’Area Tecnica. Insieme al dirigente romagnolo, si sono legati al club rosanero anche Maurizio Marin (Collaboratore Area Tecnica) e Giuseppe Corti (Responsabile Area Scouting). La Società ringrazia Aladino Valoti per il lavoro svolto.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui