Liverpool, Jurgen Klopp: “Papera di Karius colpa di commozione cerebrale”

Liverpool Jurgen Klopp Karius

Liverpool Jurgen Klopp Karius | In Inghilterra di torna a parlare della finale di Champions League, con un Liverpool uscito sconfitto contro il Real Madrid, colpa anche delle papere di Karius, che Jurgen Klopp difende, sostenendo che fu tutta colpa di una commozione cerebrale: “Lo scontro contro Sergio Ramos al 100% l’ha condizionato“.

Tutta colpa dello scontro contro Sergio Ramos

Jurgen Klopp difende il suo portiere Karius, vittima in quella partita di una commozione cerebrale: “Cinque giorni dopo la finale, Loris aveva ancora 26 indicatori su 30 di una commozione. Chiunque ne abbia avuta una sa che può manifestarsi in maniera differente. Ovviamente lui non era cosciente della cosa, va così in questi casi. Chi ce l’ha è l’ultima persona a rendersene conto”.

In quella finale è andato insomma tutto storto al Liverpool, che dopo pochi minuti era costretta a sostituire Salah per infortunio. Proprio il suo giocatore migliore costretto a lasciare i suoi compagni a giocare una finale iniziata e finita nel peggiori dei modi.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui