Lazio, Diaconale: “Fiducioso sull’arrivo di Acerbi, rassicuro i tifosi sul mercato. In futuro possibile tournée in Asia”

| 06/07/2018 16:00

Lazio, Diaconale: “Fiducioso sull’arrivo di Acerbi, rassicuro i tifosi sul mercato”

Lazio Diaconale Acerbi | Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione della Lazio, ha parlato del mercato biancoceleste ai microfoni di RMC Sport. Ecco le sue dichiarazioni: “Tutti temono che la campagna acquisti non sarà all’altezza, però posso rassicurare i tifosi laziali. L’impegno del presidente è quello di fare una squadra sempre più competitiva in modo tale che anche quest’anno la Lazio sia in grado di competere per i primi posti in classifica. Milinkovic Savic è stato preso a 9 milioni ed è stato un grande colpo a effetto. La politica della Lazio è quella degli annunci limitati, dei fatti concreti che producono risultati. Io credo che la squadra che verrà fuori dal mercato sarà molto competitiva”.

Sulla tournèe asiatica in futuro: “E’ un mercato molto ampio che ci può offrire opportunità”.

Lazio Diaconale AcerbiSulle parole dei giorni scorsi di Lotito: Le dichiarazioni di Lotito nei giorni precedenti sono sacrosante, il prezzo lo decide chi vende. Poi si può trattare e ciò è vero sia in entrata che in uscita. Sono fiducioso riguardo l’arrivo di Acerbi dal Sassuolo anche se io evito di entrare nelle trame di mercato, perché non fanno parte delle mie competenze, ma in quelle di Tare che ha la fiducia assoluta del presidente, dei dirigenti e di tutti i tifosi”.

Sul decreto dignità: “Ogni parola sarebbe azzardata su questo argomento: in Parlamento potrebbero esserci modifiche, visto che anche la Lega le ha annunciate in chiave migliorativa. Mi auguro ci siano miglioramenti soprattutto nella parte che colpisce il settore calcistico italiano senza risolvere il problema della ludopatia”.

Sul ritiro: “C’è grande attesa da parte dei ragazzi sul ritiro. Sono pronti e consapevoli che quella alle porte dovrà essere un’altra grande stagione. Abbiamo perso per un soffio la Champions, adesso l’obiettivo deve essere quello di centrarla”.

Sugli abbonamenti: “Siamo fiduciosi perché abbiamo recuperato il rapporto con il pubblico. C’è stato un consenso sempre crescente verso la squadra e la speranza è che ciò si rispecchi nei dati finali”.

Su Caceres: “Sta facendo un grande Mondiale, è una soddisfazione che un giocatore biancoceleste giochi i quarti”.


Continua a leggere