Russia 2018, l’uomo del giorno è Forsberg: la Svezia si affida al tecnico esterno

Russia 2018 Forsberg Svezia | Quest’oggi Svezia e Svizzera si affronteranno allo stadio di San Pietroburgo con l’obiettivo di raggiungere i quarti. Questo Mondiale, qualsiasi delle due nazionali passi, vedrà una vera e propria outsider tra le migliori 8 del mondo. La vincente sfiderà una tra Colombia ed Inghilterra.

Calciomercato Roma Forsberg

L’uomo a cui si affideranno più di tutti i gialloblu sarà Emil Forsberg. L’esterno del Lipsia è il calciatore tecnicamente più forte di tutta la formazione. Bravo anche nel calci da fermo. È alla ricerca del primo gol in una competizione come questa. Nel 4-4-2 di Jan Andersson agirà dalla sinistra e avrà il compito di servire assist ai compagni e anche segnare. Le sue ottime prestazioni nel corso degli anni gli stanno valendo i corteggiamenti da parte di Roma e Liverpool. La sua valutazione è di 30 milioni e rispetto al resto dei compagni di nazionale, sulla carta, è ad un livello individuale superiore.

Svezia-Svizzera, le probabili formazioni:

Svezia (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Hiljemark, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen.

A disp.: Johnsson, Nordfeldt, Olsson, Svensson, Helander, Thelin, Krafth, Jansson, Rohden, Durmaz. CT:Andersson.

Svizzera (4-2-3-1): Sommer; Elvedi, Djourou, Akanji, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Shaqiri, Dzemaili, Embolo; Gavranovic.

A disp.: Mvogo, Burki, Lang, Moubandje, Fernandes, Freuler, Drmic, Zakaria, Seferovic.