Cristiano Ronaldo alla Juve costerebbe in totale ai bianconeri 300 milioni di euro

Cristiano Ronaldo Juve

Cristiano Ronaldo Juve | Ormai i tifosi juventini vanno a dormire e sognano CR7 con la maglia della Juventus, un sogno che ogni mattina sperano possa diventare realtà. Dalla Spagna intanto arrivano ulteriori dettaglia della difficile ma non impossibile operazione che porterebbe Cristiano Rolando in bianconero.

Il Real vuole 150 milioni e potrebbe accettare anche 120, visto che il fuoriclasse portoghese ha ormai 34 anni. Cifre che la Juve può arrivarci, il vero problema riguarda l’ingaggio, che spalmato in tre anni porterebbe la società bianconera a spendere in totale 300 milioni per il cinque volte Pallone d’Oro.

Il nodo resta quindi l’ingaggio per Cristiano Ronaldo

Il portoghese vuole raddoppiare il suo attuale stipendio e prendere 40 milioni a stagione, cifra troppo fuori dalla portata dei bianconeri, che potrebbe arrivare a 30 milioni all’anno netti per 3 anni, ossia un totale di 180 milioni da sommare poi ai 120 milioni per il cartellino.

Ma dove trovare 300 milioni?

Di tasca propria la Juve potrebbe cacciare 100 milioni, ne mancherebbero 200 milioni. Qui entrerebbe in gioco la FCA, che metterebbe sul piatto 100 milioni, il restante bisognerebbe trovare altri sponsor.

Attenzione al PSG

La Juve deve però fare i conti anche il PSG, che potrebbe cedere Neymar al Real in campo di Cristiano Ronaldo. Francesi che così non avrebbero problemi ad offrire 40 milioni all’anno al calciatore.