Il risultato di Brasile Messico consegnerà la settima squadra ai quarti di finale del Mondiale di Russia 2018: verdeoro favoriti ma il Tricolor è ricco di talento

brasile messico risultato sintesi e gol

Brasile Messico Risultato | I numeri sono dalla parte dei pentacampioni, ovviamente. Brasile e Messico si sono incrociate per 40 volte in precedenza e più della metà di queste sfide sono state vinte dai verdeoro. L’ultima volta che la Seleçao non ha raggiunto almeno i quarti di finale di un Mondiale risale al 1990. Il Brasile potrebbe vincere la sua terza gara consecutiva in un Mondiale, cosa che non accade dall’edizione 2006.

Tite è deciso a confermare la squadra che bene ha fatto nella fase a gironi, mix di talento e solidità. Il CT verdeoro sarà costretto a fronteggiare però l’infortunio di Marcelo, uscito dolorante alla schiena solo dopo pochi minuti della gara contro la Serbia. Al suo posto verrà impiegato, con ogni probabilità, Filipe Luis.

I brasiliani sono una squadra temibile che però non dovrebbe portare a modifiche nelle idee tattiche del Messico di ct Osorio. Dovrebbe infatti schierare lo stesso 4-2-3-1 visto nelle prime uscite del Mondiale, con un unico cambio in difesa: Moreno, infatti, è squalificato e al suo posto giocherà Ayala. Il Tricolor vuole riscattare l’opaca prestazione contro la Svezia, valsa il secondo posto nel girone.

Brasile-Messico, la qualità verdeoro la spunta

Quest’oggi, alla Samara Arena, il Messico ha dovuto arrendersi ad un Brasile qualitativamente più forte sia dal punto di vista individuale che da quello collettivo. I nordamericani si sono battuti a testa alta, provando più volte ad impensierire Alisson, ma sono stati colpevoli di una poca precisione sotto porta. I verdeoro invece sono stati, dal 1′ al 90′, un tamburo battente. Ciò nonostante, per gran merito del portiere Ochoa, la partita nel primo tempo si è chiusa sullo 0-0. Nel secondo invece la musica cambia. Infatti, dopo 5 minuti, Neymar sblocca il risultato sfruttando al meglio un passaggio in area da parte di Willian. I minuti passano ed il Brasile prova a gestirla ma, quando la gara si avvia alla conclusione, il genio del Paris Saint Germain si illumina confezionando uno splendido assist per il primo gol in questa competizione di Firmino. I sudamericani volano ai quarti, dove incontreranno la vincente tra Belgio e Giappone.

Brasile Messico, il tabellino:

Brasile (4-2-3-1): Alisson; Fagner, Thiago Silva, João Miranda, Filipe Luís; Paulinho (dall’80’ Fernandinho), Casemiro; Willian (dal 90′ Marquinhos), Coutinho (dall’86’ Firmino), Neymar; Gabriel Jesus

Messico (4-3-3): Ochoa; E.Álvarez (dal 55′ J. dos Santos), Salcedo, Ayala, Gallardo; H.Herrera, Guardado, Marquez (dal 46′ Layun); Carlos Vela, Lozano; J.Hernández (dal 60′ Jimenez).

Gol: 51′ Neymar (B); 88′ Firmino (B)

Ammonizioni: 38′ Alvarez (M); 43′ Filipe Luis (B); 55′ Herrera (M); 59′ Casemiro (B); 77′ Salcedo (M)

 

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui