Argentina, incontro Tapia-Sampaoli: deciso il futuro del ct

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:40

C’è stato un incontro oggi tra Tapia, presidente della Federazione argentina e Jorge Sampaoli: il ct abbandonerà l’Albiceleste ma non tutto appare chiaro

Mondiali Argentina Sampaoli

Argentina ct Sampaoli | L’attuale commissario tecnico dell’Albiceleste, aveva dichiarato in conferenza stampa di non pensare assolutamente alle dimissioni nonostante la campagna di Russia di Messi e compagni sia stata deludente sotto tutti i punti di vista.

Secondo quanto riportato da TNT Sports nella giornata di oggi c’è stato un incontro tra il diretto interessato ed il presidente della federcalcio Tapia nel corso del quale, nonostante un contratto fino al giugno del 2022, è stato chiarito una volta per tutte che l’ex Siviglia non sarà più l’allenatore della nazionale Argentina.

C’è però ancora da capire, vista la presenza di un contratto così lungo, quali saranno le modalità dell’addio. Vedremo se sarà raggiunto un accordo per una buonuscita o se diversamente Sampaoli non vorrà recedere dai suoi intendimenti e vorrà costringere la federazione ad esonerarlo.
Con l’uscita agli ottavi di questo Mondiale, l’Argentina ha registrato la peggiore apparizione degli ultimi 10 anni. Solo nel 2002, in Corea e Giappone, la Nazionale che fu di Maradona ha fatto peggio, uscendo nella fase a gironi con 4 punti.