Lo Sporting Lisbona è una polveriera: tanti giocatori hanno già rescisso e anche Viviano, ex Sampdoria appena arrivato, potrebbe farlo con Sinisa Mihajlovic

Viviano Sporting Rescissione | Una vera e propria bufera sta travolgendo lo Sporting in questi giorni: dopo l’addio di 9 giocatori e quello imminente di Sinisa Mihajlovic, anche Emiliano Viviano potrebbe andarsene solamente cinque giorni dopo la firma sul contratto.

Secondo quanto riferisce ‘A Bola’, anche il portiere italiano, scelto proprio da Mihajlovic, potrebbe ora fare immediatamente le valigie. La Commissione di Gestione sta valutando in queste ore la migliore soluzione per svincolare il giocatore, il cui salario non sembra sostenibile per le casse del club portoghese.

Il contratto firmato da Viviano parla chiaro: 2 anni con opzione di rinnovo per il terzo, ma l’addio alla squadra potrebbe arrivare ancora prima di aver fatto il primo allenamento. Non è da escludere a questo punto l’ipotesi di un ritorno alla Sampdoria, che non ha ancora trovato il sostituto tra i pali.

In Portogallo si fa già il nome del 36enne Beto come soluzione low cost al posto dell’estremo difensore italiano: un caos senza precedenti per la squadra biancoverde, che ha gà destituito in questi giorni il presidente Bruno de Carvalho: una scelta senza precedenti nella storia del club.