Aspettando Messico-Svezia: i nordamericani subiscono una sonora sconfitta ma passano lo stesso il turno, anche se al secondo posto.

Risultato sintesi gol Messico Svezia

Risultato sintesi gol Messico Svezia | Il Messico per il primo posto, la Svezia per continuare a credere ancora in una qualificazione che a pochi secondi dal finale della sfida con la Germania era nelle mani della compagine scandinava. Osorio, proprio per restare in vetta alla classifica non si affidera’ al turnover, mandando in campo tutti i suoi titolari. Vela, Chicharito e Lozano guideranno i nordamericani contro la compagine di Andersson. Che si affidera’ proprio agli stessi giocatori che nel suo 4-4-2 sono andati a un passo dall’impresa contro i campioni del Mondo in carica.

E magari alla cabala e a quell’unico match durante i Mondiali tra le due nazionali. Anche se per ritrovarlo tocca tornare al 1958 e a quel 3-0 per gli scandinavi nella gara d’esordio della fase a gironi. Altri tempi, altre storie. Ma che in Svezia sperano di poter tornare a raccontare. Germania permettendo.

Le formazioni ufficiali:

Messico (4-2-3-1) – Ochoa; Alvarez, Salcedo, Moreno, Gallardo; Guardado, Herrera; Layun, Vela, Lozano; Hernandez.

Svezia (4-4-2) – Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augstinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen.

Alla fine gioiscono entrambe le squadre e non era cosi’ scontato alla vigilia. La pesante sconfitta targata Augustinsson, Granqvist e l’autogol di Alvarez pesa meno di quanto avrebbe potuto, grazie alla sconfitta della Germania. I nordamericani perdono “solo” il primo posto del girone, ceduto proprio agli scandinavi. Che passano dall’incubo del terzo posto alla gioia del sogno piu’ bello da poter cullare.