Il Torino stenta a trovare l’accordo con Bruno Peres riguardo l’ingaggio

Torino Bruno Peres Brasile | Il Torino rivuole Bruno Peres dopo l’ottima esperienza in granata tra il 2014 ed il 2016. L’accordo con la Roma è già stato trovato sulla base del prestito oneroso ad 1 milioni di euro con diritto di riscatto tra i 7 e gli 8 milioni di euro, obbligo ad un certo numero di presenze. A mancare è l’intesa con il calciatore riguardo l’ingaggio che si attesta intorno al milione e mezzo più bonus, per un totale di 1,8 a stagione. A farsi viva è la possibilità di un suo ritorno in Brasile.

calciomercato roma. bruno peres

Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Messaggero, il terzino avrebbe chiesto alla dirigenza granata altri giorni per risolvere dei problemi familiari. La risposta è attesa entro e non oltre le 72 ore, altrimenti salterà tutto.

Anche l’acquisto del centrale Verissimo, che qualche giorno fa era stato annunciato direttamente dal presidente Urbano Cairo, continua ad essere rimandato. Il problema riguarderebbe il conflitto di interessi che persiste tra il Santos, detentore dell’80% del cartellino del calciatore, e due fondi che hanno in mano il restante 20%. In più si aggiunge il serio interesse di un club prestigioso come il Lione.