Russia 2018, l’uomo del giorno sarà… Guardado: la guida del Tricolor verso gli ottavi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:00

Messico, capitan Guardado per guidare i suoi oltre il fronte dei gironi

Russia 2018 Guardado Messico | Alle 17:00 di questo pomeriggio il Messico incontrerà, alla Rostov Arena, la Corea del Sud. La prima giornata per i centroamericani ha segnato una clamorosa vittoria contro quella che sulla carta resta la più forte del Gruppo F, nonché campione del mondo in carica, la Germania. Russia 2018 Guardado MessicoUn 1-0 firmato da Lozano al termine di un’azione che tanto ricorda quella finalizzata da Alessandro Del Piero nel lontano 2006, proprio contro i tedeschi, in semifinale dei Mondiali.

A guidare ancora una volta El Tricolor ci penserà il capitano Andres Guardado, uno degli uomini di Osorio che ha più esperienza in campo internazionale e non. Per lui 149 presenze, più del 39enne Rafa Marquez (144) e dietro solo a Claudio Suarez (177), con la nazionale. Dopo aver conquistato l’inaspettato accesso in Europa League con il suo Betis Siviglia, ora vorrà accedere agli ottavi e farlo da primo in classifica sarebbe un’opportunità ben più grossa per andare un po’ più in fondo. Carismatico come pochi, sarà l’allenatore in campo che terrà compatti e sull’attenti il resto della squadra fino al fischio finale.

In mediana, affiancato da Herrera del Porto, oltre che difendere la porta di Ochoa, avrà anche il compito di dare il via all’azione offensiva. A segnare poi ci dovranno pensare i tre tenori: Hernandez, Vela e Lozano.

Corea del Sud-Messico, le probabili formazioni:

COREA DEL SUD (4-3-3): Hyeon-uh Jo; Yong Lee, Young-gwon Kim, Hyun-soo Jang, Ju-ho Park; Ja-cheol Koo, Sung-yong Ki, Jae-song Lee; Heung-min Son, Shin-uk Kim, Hee-chan Hwang.

MESSICO (4-2-3-1): C. Salcedo, H. Ayala Castro, H. Moreno, Gallardo; H. Herrera, Guardado; Layun, Carlos Vela, Lozano; J. Hernandez.