Mondiali, fumo in aereo: paura per un gruppo di tifosi peruviani in viaggio da Ekaterinburg a Mosca.

Mondiali, fumo in aereo

Mondiali, fumo in aereo | Paura ma nulla di più per un gruppo di tifosi peruviani in viaggio da Ekaterinburg a Mosca. Il loro aereo della Utair infatti si è riempito di fumo a causa del malfunzionamento di uno dei motori. Il velivolo è ad ogni modo atterrato a Tyumen come da programma. “In fase di avvicinamento a terra il motore turboelica numero 2 ha avuto un guasto e a causa del funzionamento anormale del motore l’aria piena di fumo proveniente dall’olio surriscaldato è entrata nell’abitacolo attraverso il sistema di climatizzazione”, ha riferito all’agenzia russa per il trasporto aereo (Rosaviatsiya) a Interfax.

Si indaga sull’incidente

“L’equipaggio, addestrato a far atterrare un aeromobile con un solo motore, è riuscito a prevenire l’incendio del motore e ha tenuto la situazione sotto controllo: l’incidente non ha influito sulla sicurezza del volo”, ha detto la Rosaviatsiya. I passeggeri sono poi sbarcati dall’aeromobile “senza l’ausilio di attrezzature di emergenza”. Una commissione del dipartimento Tyumen di Rosaviatsiya sta investigando l’incidente.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui