Milan, tempo quasi scaduto per Yonghong Li: se non paga entro oggi subentra Elliot

Milan Yonghong Li

Milan Yonghong Li | Dalla Cina all’America, questo il viaggio che potrebbe fare il Milan nelle prossime ore. La società rossonera, oggi in mano al cinese Yonghong Li, questa sera potrebbe già finire nelle mani di un nuovo proprietario, Elliott.

Al momento la società rossonera tratta una nuova negoziazione con Thomas Ricketts, ad dell’investment bank di Chicago Incapital Llc e patron dei Chicago Cubs. Questi è un possibile acquirente e si sarebbe fatto avanti con con l’advisor Morgan Stanley, come riportato da calciomercato.com. Tutto però è in mano di Yonghong Li e alla sue azioni.

Entro le ore 17 Yonghong Li deve pagare

Sono 32 i milioni che Yonghong Li deve versare entro le ore 17, altrimenti l’hedge fund interverrà con il versamento che dovrà essere rimborsato entro 10 giorni lavorativi. Una nuova scadenza, che se non verrà rispettata, attiverebbe l’escussione del pegno delle azioni del Milan.

Tutto passerebbe in mano ad Elliott, che a quel punto non avrà ostacoli nel rivendere il club. Sono ora calde, anzi caldissime in casa Milan, e l’inizio dell’Estate non centra nulla.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui