Mondiali, Croazia-Nigeria 2-0. Mandzukic trascina i suoi connazionali propiziando l’autorete di Etebo e procurandosi il rigore poi trasformato da Modric.

Mondiali, Croazia-Nigeria

Mondiali, Croazia-Nigeria | Non ha segnato, ma e’ stato senza dubbio il migliore in campo. Mario Mandzukic e’ stato l’autentico trascinatore della Croazia contro la Nigeria. Prima, al 32′ spizzando di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo e propiziando, cosi’, l’autogol di Etebo. Poi, sempre con un’azione da corner, questa volta al 71′, costringendo Ekong ad atterrarlo in area per l’evidente calcio di rigore. Che Luka Modric trasforma, nel giorno dei penalty falliti, con grande freddezza.

Nel prossimo turno supersfida all’Argentina

Niente da fare per la compagine africana, che finisce all’ultimo posto nel girone, dove, invece, proprio la Croazia comanda con questi primi 3 punti. E la prossima sfida sara’ proprio contro l’Argentina di Messi, che oggi ha pareggiato per 1-1 contro l’Islanda. Snodo che potrebbe gia’ essere decisivo, soprattutto per la ‘Seleccion’.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui