Bayern, James Rodriguez “chiama” Ancelotti: “Vorrei giocare in Italia”

James Rodriguez

James Rodriguez, centrocapista colombiano del Bayern Monaco, ha parlato del suo futuro nel corso di un’intervista concesa a GQ:

Bayern, James Rodriguez apre al passaggio in Serie A

“Chissà, un giorno potrei anche venire da voi in Italia, ma per adesso sto bene a Monaco. Abbiamo appena vinto il campionato. E con i miei compagni vorrei conquistare quella che sarebbe la mia terza Champions League.
I Mondiali? Credo nella mia Nazionale. In generale, possediamo la capacità tecnica per sognare di fare cose davvero grandiose. Penso che sì, possiamo anche vincere il titolo: abbiamo fame di trionfi e con umiltà possiamo farcela ad arrivare sino in fondo. È il mio sogno, e anche quello di tutti i connazionali. Se sono pronto a subire falli a raffica? Ci sono abituato, quindi non mi preoccupo e non temo nessun marcatore. Li rispetto.
Italia?  Gianluigi avrebbe dovuto essere presente, è un simbolo del calcio e la sua assenza rappresenta una delle cattive notizie di questo Mondiale. In un campionato così importante dovrebbero concedere una wild card speciale perché non manchino i migliori calciatori della Terra”.