Notizie Juventus, Cancelo: “Il mio rendimento all’Inter e sotto gli occhi di tutti”

Joao Cancelo, terzino destro del Valencia lo scorso anno in prestito all’Inter, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Tuttosport per commentare l’interesse della Juventus:

Ultime Juve, parla Cancelo

inter cancelo spalletti

 “Mancato riscatto e trattativa con la Juve? Il mio rendimento all’Inter è sotto gli occhi di tutti.

A gennaio volevo tornare al Valencia? E’ vero, ho pensato di tornare perché mi avevano detto una cosa che poi non si è verificata. Capisco che è andata così per l’infortunio: l’Inter aveva in parte ragione, ma anch’io avevo la mia e non volevo che diventasse una stagione persa.

Spalletti non è un allenatore difensivo, gli piace una squadra che sa giocare e tenere palla. E‘ vero che abbiamo avuto qualche attrito, ma perché tutti e due abbiamo il sangue caldo e esplodiamo in fretta, però riconosco che ho imparato molto da Spalletti. Tra noi c’è sempre stata stima e rispetto.

Attriti per questioni tattiche? Sì, ma non solo. C’erano situazioni in cui non ero d’accordo con lui. E’ normale, il giocatore non deve essere prigioniero, né stare sempre zitto.

Sul futuro alla Juventus? Ho un contratto con il Valencia fino al 2021, dunque senza club non rimango (sorride). Finché non ho una proposta ufficiale e concreta non posso dire nulla. Finora, non mi è arrivato niente. Prima della fine della stagione ho sentito dire che l’Inter mi voleva acquistare a titolo definitivo e che era in contatto con il Valencia per farlo, poi però non è successo nulla. Al momento non posso escludere niente, certo giocare la Champions è un mio obiettivo, l’ho conquistato in campo con l’Inter e mi piacerebbe tornare in questa competizione”