Napoli, Hamsik chiede la cessione ma la richiesta di De Laurentiis non piace 

Napoli Hamsik cessione | L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport riferisce i dettagli della cena che si è svolta ieri sera tra il presidente del Napoli De Laurentiis e il capitano Marek Hamsik. Al capitano sarebbero interessati alcuni club cinesi, tra cui lo Shandong, ma potrebbero muoversi anche diverse squadre europee: lo slovacco ha chiesto di essere ceduto a fronte di una prospettiva che lo metterebbe in condizione di guadagnare un ingaggio di circa 10 milioni l’anno.La risposta del presidente si è trasformata in una richiesta che ha fatto storcere il naso all’entourage del calciatore: 30 milioni per il cartellino, una cifra fuori mercato con le offerte dalla Cina che non si spingono oltre ai 15 milioni.

I motivi dell’addio

Il problema dunque è il prezzo mentre due sarebbero i motivi dietro la decisione di Hamsik di dire addio alla maglia azzurra: a 31 anni e gli piacerebbe andarsi a misurare anche in una realtà diversa da quella italiana. L’arrivo di Carlo Ancelotti e la possibilità di una variazione del modulo tattico, l’avrebbero convinto a chiedere la cessione. Teme, Hamsik, di finire in panchina, di dover fare spazio al giovane Zielinski.