Come tutte le squadre nel nostro campionato, anche la SPAL sembra essere scatenata sul fronte mercatoverona, kean

Gli estensi sono riusciti a salvarsi e vorrebbero compiere questa impresa anche nella prossima stagione, senza magari dover arrivare però all’ultima partita. Per questo la dirigenza biancoceleste sta lavorando per mettere a segno vari colpi davvero molto importanti.

Da Silvestre a Kean, passando per Grassi

Partendo dalla difesa: piace molto Matias Silvestre della Sampdoria che pare potrebbe lasciare Marassi dopo 5 anni in blucerchiato. L’alternativa potrebbe essere un ritorno a sorpresa di Kevin Bonifazi, giovane difensore esploso in Serie B con Semplici ma che quest’anno ha trovato pochissimo spazio nel Torino. Sulla fascia sinistra si monitora con attenzione Fares del Verona con cui pare ci sia stato anche un contatto nella giornata di ieri. L’Hellas è retrocesso in Serie B e dunque non dovrebbe essere molto difficile convincere il ragazzo. In mediana si sta pensando seriamente a a riscattare Alberto Grassi dal Napoli per una cifra vicina agli 8 milioni di euro. Un costo importante che però, secondo l’allenatore della SPAL, vale la pena spendere.

Infine arriviamo in attacco dove i grandi nomi non si lasciano certo attendere. Nelle ultime settimane al centro dell’attenzione c’è sempre stato il profilo di Cyril Thereau della Fiorentina. In queste ore però sta salendo anche la quotazione di Moise Kean. Il ragazzo è di proprietà della Juventus, attualmente in prestito al Verona. Di certo non resterà in Serie B e di conseguenza ecco che gli estensi potrebbero fiondarsi su di lui.