Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale italiana, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro l’OlandaFrancia-Italia, Mancini

Queste le dichiarazioni di Mancini

“La formazione sarà più o meno questa: Perin in porta, Caldara e Romagnoli centrali. Criscito e Zappacosta, Jorghino, Cristante, Bonaventura, Insigne, Belotti e Verdi”.

Su Balotelli? Quanti ne vorrei? Uno basta. Ho avuto la fortuna di averlo da ragazzo. Ha delle qualità incredibili. Allora fece dei gol importanti. Ha l’età dei miei figli, fossero perfetti sarebbe un mondo perfetto. Ha delle qualità che certamente, in questi anni, ha buttato un po’. Ha ancora molti anni davanti per rifarsi”.

Sul modulo: “Jorginho è abituato a giocare a tre. Sarà sicuramente 4-3-3. Verdi può giocare meglio dietro le punte, può anche diventare un buon interno di centrocampo. Ha qualità, classe e tecnica. Dobbiamo migliorare in fase difensiva ed evitare gol inutili come i 4 subiti fino ad ora”.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui