Real Madrid, Pochettino conferma come stia benissimo a Londra con il Tottenham dopo il rinnovo di contratto. Anche se lancia un segnale a Perez.

Real Madrid, Pochettino

Real Madrid, Pochettino | L’improvviso addio di Zinedine Zidane al Real Madrid alimenta un vortice che coinvolge chiunque abbia la chance di ambire alla panchina merengue. Tra i tanti nominati per la complicata ma prestigiosa successione c’è l’argentino Mauricio Pochettino, finito nel mirino dei media spagnoli in occasione di una visita a Barcellona. L’attuale tecnico del Tottenham ha però da poco rinnovato il contratto e, alle domande sulla possibilità di liberarsi per andare a Madrid, secondo As ha risposto: “Non esiste”. Un altro candidato ipotizzato, l’attuale ct tedesco Joachim Loew, dal ritiro della nazionale ha smentito ogni voce: “Non vado al Real. Lo escludo del tutto”.

Le parole di Pochettino

Pochettino ha detto di non aver visto la conferenza di Zidane, sostenendo poi che la vicenda “non lo riguarda affatto”. “Sto in un club che ha un grande progetto e la motivazione è enorme – ha aggiunto -. Ho appena rinnovato per cinque anni e sono contento e felice di essere al Tottenham. Il calcio poi porta a situazioni che non ti aspetti…”.