Calciomercato Inter, Icardi via solo per la clausola

Calciomercato Inter, Icardi via solo per la clausola L’Inter non tratta. Per prelevare Mauro Icard serviranno solo i 110 milioni della clausola. Da pagare, per giunta, in un’unica soluzione. Chelsea avvisato.

Come riportato dal Corriere dello Sport, nel caso in cui arrivasse l’offerta, Ausilio ha già scritto sulla sua lista i nomi di Rodrigo del Valencia, Belotti del Torino e Dzeko della Roma.

Insomma, top player per sostituire un top player. Per il momento l’ipotesi di perdere Maurito non viene presa in considerazione e l’argentino è ritenuto un punto fermo del progetto, ma in corso Vittorio Emanuele vogliono comunque farsi trovare pronti in caso di terremoto al Chelsea.

Notizie Inter: clausola Icardi vale solo per l’estero

La clausola di Icardi vale per l’estero e non per l’Italia, dunque Juventus avvisata. Se una società italiana volesse arrivare al bomber di Rosario grazie a una triangolazione con un club straniero “amico” nella stessa sessione di mercato, dovrà pagare altri 50 milioni all’Inter. La cifra totale incassata  per operazione salirebbe così a 160 milioni. Per questo i neroazzurri sono tranquilli, cosci del fatto che i soldi saranno subito reinvestiti.