Cassano: “Strammacioni la persona peggiore che abbia mai incontrato”

Antonio Cassano, ex attaccante tra le altre della Sampdoria, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a SkySport:cassano

Le parole di Cassano

“La migliore che ho incontrato è stato il Presidente Garrone. Mi emoziona ancora parlare di lui, perché era una persona introvabile nel mondo del calcio, onesto, perbene, educato, generoso, rispettoso: aveva tutte le doti di un uomo perfetto.

Mi adorava e mi voleva bene come mio padre. Mi sono legato tremendamente a lui, che vedevo come il padre che non avevo mai avuto. Lui mi dava tutte le attenzioni, qualsiasi cosa avessi bisogno, mi dava consigli. L’errore più grande della mia vita è stato mancargli di rispetto, anche se poi ho chiarito.

Persone peggioro? Nel mondo del calcio ce ne sono parecchie. Dico Stramaccioni. Non è stata una persona onesta, leale. Ti diceva una cosa davanti e tante altre dietro. Difficilmente sono arrivato alle mani con qualcuno, però con lui era giusto arrivare a tanto; era una persona che non mi piaceva e continua a non piacermi, e non mi piacerà mai. Perché se una persona nasce quadra non può morire tonda.”