Il neo CT Roberto Mancini è pronto al debutto sulla panchina dell’Italia: “Divertirsi è la cosa più importante. Balotelli? Vuole giocare a Nizza…”

mancini italia balotelli

Mancini Balotelli Nazionale | Il neotecnico azzurro parla dal ritiro di Coverciano alla vigilia della gara con l’Arabia Saudita di domani sera: “Abbiamo lavorato e ci siamo divertiti, è la prima partita e quindi sarebbe importante iniziare bene. L’Importante è che i ragazzi siano spensierati e giochino al calcio, anche facendo degli errori o concedendo qualcosa. Divertirsi e giocare è la cosa più importante in queste tre partite”.

Mancini non si sbilancia sull’utilizzo di Balotelli dal 1′: “Mario vuole giocare davanti ai suoi amici di Nizza… Vediamo se schierarlo subito o nella seconda partita. Non l’ho chiamato per atto dovuto, ma perché è bravo. Anche altri c.t. l’hanno convocato. Se farà bene e si impegnerà non ci saranno problemi. Domattina decido. Al momento, l’unica certezza è Donnarumma in porta“.

Infine il tecnico azzurro assicura: “Le sensazioni sono buone. Io parto con orgoglio pensando a tutti i tecnici che mi hanno preceduto. A chi vorrei assomigliare? A uno di quelli che ha vinto la Coppa del Mondo. Proveremo a vincere, giocando bene. Abbiamo tanti giocatori di qualità e giovani importanti”.