Platini scagionato: l’ex presidente UEFA, e’ scampato all’accusa di corruzione e punta gia’ a tornare nel mondo del calcio.

Le parole di Platini

Platini scagionato

Platini scagionato | L’ex presidente dell’Uefa, Michel Platini, punta a tornare nel mondo del calcio dopo che la magistratura svizzera ha archiviato le accuse di corruzione sul suo conto. ”E’ la fine di un lungo incubo – dice l’ex asso francese – per la mia famiglia e quelli che mi sono vicini”. L’ex presidente della Uefa era stato sospeso dalla Fifa fino a ottobre 2019 per un pagamento senza contratto scritto di 1,8 milioni di euro incassato nel 2011 dall’allora presidente della Fifa, Blatter, per consulenze del periodo 1998-2002. “Tornerò indietro: dove, quando e come – avverte Platini – è troppo presto per dirlo. Ma io tornerò di nuovo nel calcio. Perché il calcio è la mia vita e non permetto a nessuno il diritto di privarmi della mia vita’‘, conclude Platini.