Roma, Di Francesco: “Abbiamo dimostrato di saper soffrire, siamo una grande squadra. Dzeko? Favoloso, non solo per i gol”

| 06/05/2018 23:17

Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per commentare la vittoria con il Cagliariroma di francesco

Queste le dichiarazioni di Di Francesco

Abbiamo dimostrato di saper soffrire in una partita difficile. Parliamo di una squadra che voleva salvarsi e sapevamo che c’era da battagliare stasera. Devo fare un grosso applauso a Dzeko, un giocatore fantastico al di là dei gol. Un vero trascinatore nelle giocate e nei recuperi, tanta quantità mista a qualità come piace a me. Under ha una grandissima capacità, come quella di Montella, di preparare il tiro da fermo senza dover per forza caricare.

Alissson? Fa grandi parate come i portieri delle grandi squadre. La cosa che mi colpisce di lui è che ha tanta personalità, gioca da portiere per gli altri, si mette a disposizione, partecipa alla manovra difensiva. E’ di grande motivazione positiva e questa cosa mi piace da morire. Capradossi non so che prospettive ha, si allena con molta attenzione e stasera ha giocato davvero bene contro Pavoletti, attaccante molto fastidioso. Champions? Potevamo rientrare in partita, l’ho detto anche ai ragazzi nello spogliatoio. Se avessimo avuto tre minuti in più, loro erano in bambola, bisognava crederci un pochino in più. Schick? Ha tanta capacità di mettersi a disposizione, lui può giocare in parecchi ruoli e lo sta capendo. Deve essere una risorsa per noi e non un problema, credo che lo sia ampiamente”.


Continua a leggere